16 guariti e 8 decessi in provincia di Cuneo

In Piemonte calano i ricoveri in terapia intensiva, ma aumentano quelli ordinari

Covid 19 Foto Di Fusion Medical Animation Su Unsplash02
Foto di Fusion Medical Animation - Unsplash

Saluta 16 nuove guarigioni e piange 8 nuovi decessi la provincia di Cuneo, che tocca il numero di 1.800 casi positivi al coronavirus. Sono i dati sul contagio che emergono dall'ultimo bollettino delle 19,30 della Regione Piemonte.

Il bollettino dei contagi. Sono 18.446 (+673 rispetto a ieri) le persone finora risultate positive al Covid-19 in Piemonte: 2.464 in provincia di Alessandria, 905 in provincia di Asti, 717 in provincia di Biella, 1.800 in provincia di Cuneo, 1.747 in provincia di Novara, 8.753 in provincia di Torino, 850 in provincia di Vercelli, 906 nel Verbano-Cusio-Ossola, 210 residenti fuori regione ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 94 casi sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

I ricoverati in terapia intensiva sono 358 (-11 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 3.406 (in questo caso crescono di 61 unità). Le persone in isolamento domiciliare sono 9.553 (quasi 200 in più), I tamponi diagnostici finora eseguiti sono 78.066, di cui 40.184 risultati negativi.

Nell'Asl Cn1 i casi positivi sono 1080, gli isolamenti attivi 1341, i dicessi da isolamento 1497, tutti dati in crescita.

I decessi di persone positive al test del Covid-19 in Piemonte salgono a 2.064, così suddivisi su base provinciale: 413 ad Alessandria, 100 ad Asti, 134 a Biella, 145 a Cuneo (+8), 201 a Novara, 845 a Torino, 113 a Vercelli, 89 nel Verbano-Cusio-Ossola, 24 residenti fuori regione ma deceduti in Piemonte. Dei 2.064, sono 95 quelli comunicati nel pomeriggio dall’Unità di Crisi, di cui 30 al momento registrati nella giornata di oggi (si ricorda che il dato di aggiornamento cumulativo comunicato giornalmente può comprendere anche decessi avvenuti nei giorni precedenti e solo successivamente accertati come decessi Covid).

I pazienti guariti salgono a 1.628 (155 in più di ieri) a cui si aggiungono 1.437 in via di guarigione, ossia negativi al primo tampone di verifica dopo la malattia e in attesa dell’esito del secondo. Questa la suddivisione territoriale dei guariti: 112 (+27) in provincia di Alessandria, 79 (+6) in provincia di Asti, 87 (+5) in provincia di Biella, 163 (+16) in provincia di Cuneo, 109 (+7) in provincia di Novara, 869 (+77) in provincia di Torino, 94 (+3) in provincia di Vercelli, 90 (+12) nel Verbano-Cusio-Ossola, 25 (+2) provenienti da altre regioni.