Il Comune: “non dimentichiamo chi lavora negli asili nido”

foto d'archivio

L'Amministrazione Comunale di Fossano lancia un messaggio al Governo: non dimentichiamoci di chi lavora negli asili nido.
"Stiamo attendendo, ormai da troppo tempo, degli interventi decisi del Governo sul tema degli asili nido, auspichiamo in una rapida riapertura ma anche in misure economiche a sostegno di tutti i lavoratori delle strutture educative dedicate ai bambini da 0-6 anni - scrivono gli amministratori comunali -. Servono fondi esigibili da subito anche per le migliaia di lavoratori di questo comparto per evitare che molte strutture chiudano i battenti, servono azioni per la tutela della salute dopo la riapertura e il Governo non può continuare a scaricare la palla ai comuni. Auspichiamo in una rapida riapertura per non lasciare da soli tutti quei genitori che stanno tornando al lavoro e non sanno a chi lasciare i propri figli".
Per quanto riguarda invece gli estate ragazzi, grazie all'interessamento degli assessori all'Istruzione Donatella Rattalino e alle Politiche Giovanili Ivana Tolardo, nelle prossime settimane verrà organizzato un tavolo di confronto con tutte le realtà cittadine che da sempre operano in questo settore: "ci auguriamo che nel frattempo arrivino delle linee di indirizzo chiare dal Governo centrale, la tutela della salute dei nostri bambini deve essere sempre e comunque al primo posto".
Il Comune invita tutte queste realtà che operano nel settore a mettersi in contatto con gli assessorati di riferimento per essere coinvolti nel tavolo di confronto in modo
tale che nessuno venga lasciato fuori da questa fase fondamentale per la ripartenza.