Mascherine: quali caratteristiche per essere efficaci?

Per molto tempo ancora le mascherine faranno parte del nostro abbigliamento. Ci stiamo, nostro malgrado, abituando. Un dispositivo di protezione che ha fatto discutere fin dall’inizio di questa emergenza: è utile/non è utile; c’è/non c’è, prezzo calmierato/prezzo speculativo. A Fossano, come se non bastasse, si sono aggiunte le strumentalizzazioni politiche. Ma vista l’importanza della posta in gioco - la nostra salute - quel che conta è capire quali caratteristiche devono avere queste mascherine per risultare efficaci.

Ci siamo rivolti a un team di esperti, ingegneri tessili della Tcp Engineering, una giovane azienda di Biella che si occupa di consulenza per la ricerca e l’ottimizzazione dei prodotti e i processi per l’industria tessile. Sono emerse informazioni molto utili sia per la scelta delle mascherine da acquistare che per il tessuto da utilizzare per chi decida di realizzare la mascherina in proprio, o di affidarsi a un'amica sarta. Il tessuto ideale per realizzare delle mascherine ad uso civile risulta essere un tessuto a trama fitta che, anche se viene tirato, non permetta di allargare i pori tra un filo e l’altro: ottima la tela delle lenzuola o degli strofinacci da cucina.

L'intervista completa su La Fedeltà di mercoledì 13 maggio 2020