Da lunedì 18 aree ecologiche aperte anche ai privati (su prenotazione)

L'assessore Giacomo Pellegrino: "Accolgo con estremo piacere la scelta del Cda del Consorzio"

Area Ecologica Fossano
Cambiano ancora le date di apertura delle isole ecologiche del Consorzio Sea, che lunedì 18 maggio apriranno (su prenotazione) anche ai privati dopo aver cominciato ad accogliere, da venerdì 15 maggio, i rifiuti delle utenze non domestiche.
La notizia è stata diramata nel primo pomeriggio di oggi dall'Amministrazione comunale di Fossano, che si era battuta nei giorni scorsi per anticipare sia la data di utilizzo delle aree ecologiche a servizio delle attività produttive (fissata originariamente al 18 maggio), sia per aprire ai privati (a cui era stata inizialmente preclusa questa possibilità).
Ora anche questo secondo vincolo è stato sciolto, in forza delle nuove direttive diramate dal Governo. E il vice-sindaco e assessore all'Ambiente Giacomo Pellegrino accoglie "con estremo piacere" la scelta del Cda del Consorzio.
"La decisione - afferma - arriva dopo il nostro appello tramite lettera di venerdì scorso e le numerose sollecitazioni telefoniche di questa settimana". Poi aggiunge: "Avevamo chiesto al Consorzio uno sforzo organizzativo che permettesse di soddisfare le numerose istanze di cittadini che avevano necessità di smaltire alcuni rifiuti ingombranti accumulati in questi mesi di blocco per emergenza sanitaria".
L'Amministrazione comunale ringrazia anche il personale dell'isola ecologica di Fossano "che ha accettato di aumentare il monte ore settimanale per riuscire a soddisfare tutte le esigenze della cittadinanza e delle aziende".
L'ingresso sarà esclusivamente su prenotazione con le seguenti modalità:
2 Numero verde 800 365 552
3 Cellulare 348 2210283