I piemontesi guariti superano gli 11.500

Coronavirus Tampone
Foto Regione Piemonte

Oggi (sabato 16 maggio) l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che i pazienti virologicamente guariti, cioè risultati negativi ai due test di verifica al termine della malattia, sono 11.547 (+ 398 rispetto a ieri): 1061 (+33) in provincia di Alessandria, 460 (+10) in provincia di Asti, 523 (+ 15) in provincia di Biella, 1183 (+51) in provincia di Cuneo, 1026 (+8) in provincia di Novara, 6070 (219+) in provincia di Torino, 530 (+22) in provincia di Vercelli, 590 (+35) nel Verbano-Cusio-Ossola, 104 (+5) provenienti da altre regioni. Altri 3640 sono “in via di guarigione”, ossia negativi al primo tampone di verifica, dopo la malattia e in attesa dell’esito del secondo.
Sono 29.483 (+137 rispetto a ieri) le persone finora risultate positive al Covid-19 in Piemonte: 3789 in provincia di Alessandria, 1741 in provincia di Asti, 1023 in provincia di Biella, 2685 in provincia di Cuneo, 2570 in provincia di Novara, 14.980 in provincia di Torino, 1244 in provincia di Vercelli, 1100 nel Verbano-Cusio-Ossola, 255 residenti fuori regione ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 96 casi sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.
Il totale è ora di 3.594 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi su base provinciale: 616 Alessandria, 213 Asti, 176 Biella, 333 Cuneo, 304 Novara, 1599 Torino, 196 Vercelli, 122 Verbano-Cusio-Ossola, 35 residenti fuori regione ma deceduti in Piemonte