“Ora subito un Commissario per completare la Cuneo-Asti”

La proposta di Diego Pasero, presidente provinciale dei trasportatori di Astra

Un Commissario straordinario per gestire la fase esecutiva dei lavori sulla Cuneo-Asti. La proposta lanciata qualche tempo fa dal presidente della Regione Alberto Cirio raccoglie il consenso di Astra (Associazione trasportatori) di Cuneo.

“Il presidente della Regione Alberto Cirio - scrive Diego Pasero, presidente di Astra Cuneo - ha richiesto al Governo la nomina di un commissario straordinario sul modello Ponte Morandi, affermando: «Il commissario lo scelga il governo. Non è un problema di persone ma di regole». Come rappresentanti delle imprese di autotrasporto siamo assolutamente concordi con lui e auspichiamo che tale soluzione venga sostenuta da tutte le forze politiche e socio-economiche della Provincia di Cuneo”.

Il rilancio della proposta arriva all’indomani del via libera del Cipe al Piano economico finanziario. “Speriamo vivamente che sia la volta buona - conclude Pasero -, tuttavia con gli annunci non si costruisce un’autostrada. L’eccezionalità del caso A33 necessita di soluzioni fuori dall’ordinario tali e tanti sono i problemi operativi ancora da risolvere”.