Centallo: un rosario e una messa per i 14 defunti in tempi di pandemia

Due momenti nelle sere di venerdì 29 maggio e giovedì 4 giugno

Centallo Messa su Facebook

Sono 14 i defunti centallesi mancati durante il periodo di chiusura forzata, da fine febbraio fino al 16 maggio, per i quali non è stato possibile celebrare un funerale in chiesa. Sono Margherita Migliore, Daniela Dotta, Daniela Cuminotti, Michele Olivero, Dario Ferrero, Maddalena Alladio, Francesca Viada, Marisa Bagnasco, Giuseppe Ambrogio, Mario Brignone, Giancarlo Grosso, Pietro Giacoma, Augusta Origlia e Caterina Toppino.
A loro verranno dedicati due momenti. Il primo è questa sera, venerdì 29 maggio, con la recita del rosario a porte chiuse nella cappella del cimitero (ore 21). Il secondo sarà la messa di giovedì 4 giugno alle 20,30 nella chiesa parrocchiale. L’ingresso è riservato ai familiari (10 per defunto, per raggiungere l’attuale capienza massima di 140 persone). I parrocchiani potranno seguire il rosario e la funzione in diretta su Facebook sulla pagina Parrocchia San Giovanni Battista Centallo o su Instagram sul profilo donandreaciartano.
Le due celebrazioni sono state pensate “per dare un segno di vicinanza alle famiglie colpite da un lutto in questa stagione dolorosa - afferma don Ciartano -, nella quale non è stato possibile tributare l’ultimo saluto al proprio caro”.

Articolo completo su "la Fedeltà" di mercoledì 3 giugno