Dal 3 giugno circoleranno più treni

Si cerca di ritrovare la normalità anche negli spostamenti ferroviari - Novità anche per Fossano

La stazione ferroviaria di Fossano

Da mercoledì 3 giugno, “nuovo incremento dell’offerta ferroviaria in Piemonte” di Trenitalia, che continua a lavorare anch’essa per il ritorno alla normalità mentre il Paese cerca di alzare la testa dopo la pandemia di coronavirus. Lo fa sapere la Regione.
Nei giorni feriali circoleranno circa 150 treni in più: si “coprirà” così il 73,2% della normale programmazione. Un ulteriore incremento dell’offerta è previsto per domenica 14 giugno.
Ecco le informazioni per quanto riguarda le linee che “toccano” Fossano. Sulla linea Torino-Cuneo/Savona si aggiungono tre treni, sulla Fossano-Limone si aggiungono quattro treni feriali e si potenzia il servizio festivo “con tre coppie di treni aggiuntivi”, sulla Fossano-San Giuseppe di Cairo si aggiungono tre treni che “completano il cadenzamento biorario” e una coppia di treni festivi; in parallelo sulla linea 7 del Servizio ferroviario metropolitano fra Torino e Fossano, “dal lunedì al venerdì si passa dal servizio biorario al servizio orario con l’aggiunta di 15 treni”.