L’Autonomi rinnova il direttivo, ma conferma il presidente

Otto volti nuovi su (10). Sandro Cortese guiderà il sodalizio che in pochi anni ha cambiato pelle dimenticando le bocce

Autonomi biliardo

Entra in carica un nuovo direttivo all’Asd Autonomi Fossano, il circolo ricreativo di viale Ambrogio. È stato eletto in due tempi, prima e dopo la chiusura forzata. La prima tappa è stata con le votazioni di domenica 8 marzo (alla vigilia del lockdown). La seconda con la distribuzione degli incarichi di giovedì 21 maggio.

Presidente è stato riconfermato Sandro Cortese, il più votato con 190 preferenze. Gli altri nomi sono quelli di Paolo Racca (vice), Gianni Tarantino (segretario) e i consiglieri Claudio Costantino, Piero Ferrua, Riccardo Piras, Franco Gianforte, Giovanni De Castelli, Federico Dalmasso e Stefano Sulas. Resteranno in carica per tre anni e traghetteranno il circolo verso la fine della concessione con il Comune, proprietario dei locali, in scadenza il 31 dicembre 2022.

Otto su dieci sono “volti nuovi”: segno di un rinnovamento che va di pari passo con la mutazione di un circolo che negli ultimi anni ha cambiato (quasi) completamente pelle, dimenticando le bocce (la ragione per la quale era nato, all’inizio degli anni ‘70) per svilupparsi in altri settori. A fare da ponte con il passato è il biliardo, che conta una trentina di tesserati.