Bollettino Covid: zero decessi oggi a Cuneo

Il bollettino di martedì 9 giugno

Coronavirus Tampone
foto Ansa SIR

Zero decessi in provincia di Cuneo, due nuovi guariti, ma tre ricoveri in più in terapia intensiva in Piemonte, dopo settimane di discesa continua. Sono alcuni numeri del bollettino dell'unità di crisi della Regione aggiornato alle 17 di martedì 9 giugno. Questa la sintesi.

Il bollettino dei contagi. Sono 30.890 (+21 rispetto a ieri, di cui 14 asintomatici; dei 21 ci sono 7 positivi dopo test sierologico e 2 positività in Rsa) le persone finora risultate positive al Covid-19 in Piemonte, così suddivise su base provinciale: 3.970 Alessandria, 1.860 Asti, 1.039 Biella, 2.809 Cuneo (+6), 2730 Novara, 15714 Torino, 1309 Vercelli, 1111 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 261 residenti fuori regione, ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 87 casi sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale. I ricoverati in terapia intensiva sono 39 (+3 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 599 (-34 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 3033. I tamponi diagnostici finora processati sono 348.770, di 193.221 cui risultati negativi.

I decessi. Sono 7 i decessi di persone positive al test del Covid-19 comunicati dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte, di cui 0 al momento registrati nella giornata di oggi (si ricorda che il dato di aggiornamento cumulativo comunicato giornalmente comprende anche decessi avvenuti nei giorni precedenti e solo successivamente accertati come decessi Covid). Il totale è ora di 3.961 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi su base provinciale: 651 Alessandria, 240 Asti, 207 Biella, 388 Cuneo (0), 337 Novara, 1756 Torino, 215 Vercelli, 127 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 40 residenti fuori regione ma deceduti in Piemonte.

I guariti. I pazienti virologicamente guariti, cioè risultati negativi ai due test di verifica al termine della malattia, sono 20.832 (+179 rispetto a ieri), così suddivisi su base provinciale: 2247 (+48 ) Alessandria, 1157 (+15) Asti, 779 (+2) Biella, 2041 (+2) Cuneo, 1808 (+9) Novara, 10.859 (+100) Torino, 897 (+1) Vercelli, 903 (+2) Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 141 (+0) provenienti da altre regioni. Altri 2.426 sono “in via di guarigione”, ossia negativi al primo tampone di verifica, dopo la malattia e in attesa dell’esito del secondo.