Saluzzo: l’ospedale riparte

Al via tra il 15 giugno e il 1 luglio buona parte delle attività ordinarie

salvatore brugaletta
Il direttore generale dell'Asl Cn1 Salvatore Brugaletta

L’ospedale di Saluzzo ritorna gradualmente alla normalità. Lunedi 15 giugno riapre la Medicina Interna con 24 posti letto, mentre al primo piano sono in corso importanti lavori di umanizzazione. Un’altra parte della Medicina con 22 posti letto (oggi ce ne sono 12 occupati) rimane a disposizione per ospitare pazienti Covid.
Lunedi 22 giugno riaprirà invece la Fisioterapia e ai primi di luglio saranno riattivati 10 posti letto Cavs (continuità assistenziale a valenza sanitaria) al terzo piano del nosocomio, contestualmente all’avvio dell’attività di day e week surgery.
Le decisioni sono state assunte dalla Direzione sanitaria martedi sera 9 giugno.