Ispezione delle linee elettriche in elicottero

E-Distribuzione, società del gruppo Enel, verifica lo stato di salute della rete nel territorio di 158 comuni della Granda

E-Distribuzione verifica in elicottero lo stato di salute della rete elettrica

Da domani (mercoledì 24 giugno) E-Distribuzione - la società del Gruppo Enel che gestisce la rete di media e bassa tensione - vola nei cieli della provincia di Cuneo per “verificare lo stato delle linee elettriche di media tensione” e così “garantire un servizio efficiente e di qualità”.

Per circa due settimane E-Distribuzione ispezionerà dall’alto la rete elettrica per un totale di circa 1.593 chilometri, sul territorio di 158 comuni. Il monitoraggio, spiegano dalla società, “verrà effettuato attraverso un elicottero con l’ausilio di tecnologie di ultima generazione e consentirà di verificare lo stato delle linee aeree di media tensione”: “Mediante il sorvolo a bassa quota, sarà possibile rilevare eventuali anomalie e riprendere la situazione degli impianti. Verrà posta particolare attenzione alla presenza di piante e vegetazione nelle immediate vicinanze dei conduttori ed allo stato di conservazione dei sostegni, mensole, isolatori, sezionatori a palo e posti di trasformazione su palo”. Durante le ispezioni aeree, non ci saranno interruzioni nell’erogazione di energia elettrica; ad esse seguiranno “l’analisi dei dati registrati ed eventuali ispezioni da parte dei tecnici Enel che definiranno il successivo piano di interventi”.

Concludono da E-Distribuzione: “Queste attività di ispezione si affiancano al piano di sviluppo e manutenzione della rete di distribuzione che ha permesso di raggiungere e mantenere eccellenti livelli di qualità del servizio, in linea con i migliori standard europei. Gli interventi attuati rappresentano per E-Distribuzione un investimento economico e tecnologico importante e rientrano nel piano di miglioramento del servizio elettrico in corso di realizzazione negli ultimi anni”.