Max Gazzè all’Anima Festival

“Quello che la Musica può fare” non è soltanto il ritornello di una canzone, ma anche il simbolo della rinascita, della ripartenza e della speranza. E' Max Gazzè il primo dei grandi nomi annunciati per questa stagione (così animala) dell'Anima Festival. Il cantautore romano salirà sul magico palco a Grinzano di Cervere il prossimo 8 agosto. Lo fa in un momento molto delicato per il settore dei live e lo fa accompagnato dalla sua band storica; nessuna formazione ridotta né di musicisti, né di crew tecnica e di produzione, tutti di nuovo sul palco per rilanciare la filiera della musica dal vivo.
"La volontà è quella di riportare la musica live in Granda, nella massima sicurezza" - assicurano i fratelli Ivan e Natascia Chiarlo, ideatori e organizzatori del festival.
Gazzè era stato tra i primi, a fine maggio, a dirsi pronto a tornare sui palchi per suonare. E ha mantenuto la promessa: tra le varie tappe del suo tour, una sarà in Granda, su quel palco che ha stregato già decine di artisti. La scaletta mescolerà i successi dei primi album ai brani più recenti e non mancheranno le sorprese, in un viaggio nella trasversalità, da sempre caratteristica fondamentale dell'artista.
I biglietti - posti a sedere dai 25 ai 40 euro - sono in vendita già da oggi 26 giugno sul circuito Ticketone. Come da regole imposte dal DPCM in vigore dal 18 maggio, l'Anfiteatro dell'Anima avrà massimo 850 posti.