Anna Mantini torna consigliera di Parità della Regione Piemonte

Designata dal Consiglio regionale, aveva già ricoperto l’incarico dal 2001 al 2005

Anna Mantini

Anna Mantini torna a ricoprire il ruolo di Consigliera di parità della Regione Piemonte, la figura istituzionale che opera per le pari opportunità tra uomo e donna in ambito occupazionale. Martedì 21 luglio è stata designata dal Consiglio regionale e ora attende soltanto la ratifica del ministero del Lavoro, di concerto con quello delle Pari opportunità.

È un ruolo che l’avvocato fossanese aveva già rivestito a livello regionale dal 2001 al 2005 (presidenza Ghigo) e a livello provinciale per quasi due mandati (presidenza Gancia), prima di diventare assessore. Mantini è anche componente della nuova Commissione pari opportunità di Fossano recentemente insediata. Palazzo Lascaris l’ha designata nell’ambito di una infornata di nomine di competenza dell’Amministrazione regionale. II suo mandato dura 4 anni. Mantini sarà affiancata da una supplente, Cinzia Borgia, e raccoglierà il testimone da Giulia Maria Cavaletto, in carica dal 2016. Tutte e tre avevano presentato la propria candidatura insieme con Chiara Maria Germano, Caterina Sadra e Cecilia Cerra.

Articolo completo su "la Fedeltà" di mercoledì 29 luglio