Un palco da grandi nomi per il Grinzano festival 2020

Giovedì 6 agosto all’Anima festival. Presentano Roberto Mandola e Aurora Fumero

Roberto Mandola e Aurora Fumero

Un palco da grandi occasioni che si staglia sul profilo delle Alpi che sfumano sulle Langhe, sovrastato dall’opera artistica firmata da Germana Eucalipto. Un anno fa il “Grinzano festival” non avrebbe mai immaginato che l’edizione 2020 sarebbe stata accolta nel calendario dell’Anima festival! Invece giovedì 6 agosto sarà proprio questo palco a fare da cornice all’evento di Roberto Mandola - anima dell’associazione Il Naviglio, promotore dell’evento - che, affiancato da Aurora Fumero, presenterà i concorrenti della 2ª nuova edizione, di nuovo sulla scena a distanza di trent’anni. Una carta vincente - quella della prestigiosa location - che darà un tocco in più a un Festival già lanciatissimo grazie alla collaborazione dei fratelli Ivan e Natascia Chiarlo.
Due le giurie che selezioneranno i migliori: una artistica presieduta da Sonia De Castelli e una tecnica presieduta anche quest’anno dal grinzanese doc Beppe Ghisolfi. Sponsor del Grinzano festival è la Fondazione cassa di risparmio di Fossano, i premi sono messi in palio da Tortuga viaggi e Spaccio degli occhiali. I conduttori saranno vestiti da “Griff inn”. A scaldare il pubblico la performance del gruppo Hip Hop Freesteps Crew di Alba, ospiti a sorpresa della scena musicale e piacevole intermezzo alla gara canora. Il Festival di Grinzano 2019 è stato vinto dal fossanese Andrea Trapanotto con “L’ultima notte al mondo” di Tiziano Ferro. Chi si aggiudicherà l’edizione 2020? Per saperlo basta prenotare un posto telefonando al 349.7420133.

Articolo su la Fedeltà in edicola mercoledì 29 luglio