Genola in lutto per Giancarlo Chiavassa

Aveva 52 anni. Era responsabile per Genola delle campagne di sensibilizzazione dell'Airc

Chiavassa Giancarlo

Lutto a Genola per la prematura scomparsa di Giancarlo Chiavassa morto a soli 52 anni nel pomeriggio di ieri, venerdì 21 agosto, all’ospedale Santa Croce di Cuneo dove era stato trasportato in mattinata dal 118 in seguito a un malore.
Giancarlo era una figura nota a Genola. Impegnato da sempre nella promozione della ricerca sul cancro era il responsabile per Genola delle campagne di sensibilizzazione organizzate dall’Airc, ma era sempre presente agli stand promossi per altre associazioni. “Era un piacere affiancarlo durante la raccolta fondi – lo ricorda Ezio Pilotto del gruppo Caritas di Genola -. Giancarlo era una persona affabile di buon animo, molto aperta, curiosa. È stato il primo a portare a Genola lo stand per la raccolta per l’Airc”.
Lascia il papà Giuseppe con cui collaborava nell’azienda agricola, la mamma Elvira, la sorella Cinzia e i numerosi nipoti che tanto amava. I funerali avranno luogo lunedì 24 agosto alle 10,30 nella chiesa parrocchiale di Genola. La famiglia chiede non fiori ma offerte per la ricerca sul cancro.