Due furti in otto giorni all’Asd Villafalletto

Distrutti trofei, la scrivania e rubato il computer della società

Due furti nel giro di una settimana ai danni della sede dell’Asd Villafalletto sono stati denunciati dal direttivo ai Carabinieri di Villafalletto.
Il primo probabilmente nella serata di venerdì 4 settembre è stato più un atto di vandalismo ai danni della società. Sabato mattina un dirigente aprendo la porta dell’ufficio ha trovato la scrivania sfasciata, decine di trofei gettati a terra, alcuni andati completamente distrutti, e alcune bottiglie di birra sottratte.
Esattamente otto giorni dopo, venerdì 11, ancora una visita da parte di ignoti. In questo caso è stato sottratto il computer portatile, la macchina del caffè e uno scatolone con 500 cialde, il termoscanner.
I dirigenti lanciano un appello affinché almeno il computer venga restituito: “Per noi in quel computer c’è tutto il nostro mondo: collegamento con le società, fatture, documenti e dati sensibili dei ragazzi. Anni di lavoro in parte non più ricostruibile”.
In cinque anni questo è il sesto furto messo a punto contro la società di Villafalletto. Un record amaro per chi con impegno e passione si dedica a un’associazione dal risvolto non solo sportivo ma anche sociale, punto di incontro e aggregazione per giovani e meno giovani uniti dalla passione per il calcio.