Riparte l’attività di catechesi con laboratori e incontri di formazione

Una proposta organica per le due diocesi in attesa che, nel 2021, riprenda il catechismo

Catechesi Passo Dopo Passo Guide

Con l’inizio del nuovo anno pastorale, a settembre, è ripartita l’attività nelle parrocchie, ma non la catechesi di bambini e ragazzi. Gli incontri di catechismo in parrocchia per i bambini e i ragazzi riprenderanno soltanto da gennaio e la celebrazione dei sacramenti dell’iniziazione cristiana (prima comunione, cresima) non potrà essere messa in calendario prima del 2021. Nel frattempo, però, gli Uffici catechistici delle diocesi di Cuneo e di Fossano hanno elaborato una proposta per non sprecare questo scorcio finale dell’anno, fino a Natale, e per prepararsi attivamente alla ripartenza del catechismo. Due sono le proposte.
Innanzitutto, una serie di laboratori per aiutare le comunità parrocchiali (e quelle diocesane nel complesso) a riflettere ed attivare un discernimento pastorale in vista della ripartenza. I laboratori “Discernere per…ripartire insieme” coinvolgeranno in prima battuta sacerdoti e catechisti; si terranno tra fine settembre e la prima metà di ottobre - a Fossano nel sotto chiesa della parrocchia dello Spirito Santo (via Della Valle 9) e a Cuneo nei locali del Seminario vescovile (via Amedeo Rossi, 28) - e saranno identici per strutturazione e contenuti. Saranno inoltre suddivisi a seconda dell’anno di progetto PassodopoPasso. Genitori e bambini/ragazzi saranno coinvolti nella riflessione successivamente, tra ottobre e dicembre. “Tutti siamo chiamati a lasciarci coinvolgere in questo percorso, mettendo in gioco le nostre qualità migliori per interpretare questo tempo complesso e rivedere la prassi pastorale-catechistica fin qui portata avanti in entrambe le Diocesi - si legge nella lettera che i direttori degli Uffici catechistici Nives Gribaudo e don Gabriele Mecca hanno inviato ai sacerdoti e ai diaconi -. Di pari passo a questo momento di discernimento, vi invitiamo già, per quel che è possibile, a gettare uno sguardo sul periodo della ripresa dei percorsi abituali e in presenza dell’iniziazione cristiana, previsti a partire dal mese di gennaio. È importante, in ogni parrocchia, prevedere momenti di programmazione con i gruppi dei catechisti e, soprattutto raggiungere le famiglie con una proposta chiara e definita perché possano organizzarsi adeguatamente”.
Pandemia permettendo, a partire da gennaio riprenderà con i ritmi consueti il catechismo parrocchiale (nei modi, spazi e tempi consentiti), una proposta più essenziale, a motivo del minore numero di incontri. Il percorso per alcuni gruppi sfocerà nella celebrazione dei sacramenti dell’Eucarestia (prima comunione) e della Confermazione.

La seconda proposta (in linea con gli anni scorsi) prevede degli incontri di formazione per i catechisti dei ragazzi e dei genitori sul progetto quinquennale “PassodopoPasso” che si svolgeranno a Fossano nel sotto chiesa della parrocchia dello Spirito Santo e a Cuneo nei locali del Seminario vescovile, a partire dalla seconda metà di ottobre. Chi desidera partecipare ha facoltà di scegliere la sede dell’incontro che più gli è congeniale in base ai propri impegni, indipendentemente dalla diocesi di appartenenza. Gli incontri saranno gestiti direttamente dai membri della Commissione interdiocesana per il rinnovamento dell’Iniziazione cristiana dei ragazzi di Cuneo e Fossano. Alle relazioni frontali si alterneranno brevi laboratori in conformità con le disposizioni a prevenzione del Covid-19. Le iscrizioni sia per i laboratori sia per gli incontri di formazione sono indispensabili e devono pervenire entro lunedì 21 settembre (saranno accolte in ordine di prenotazione, sino ad esaurimento dei posti disponibili).
Tutti i materiali, i calendari degli incontri e le note tecniche sono disponibili sul sito della diocesi di Fossano.