Monitor alla Pediatria del S. Croce con le offerte di 8 mila mascherine

Consegnato al primario Eleonora Tappi dalle volontarie centallesi che si sono prodigate nel periodo del lockdown

Centallo mascherine Santa Croce

Hanno cucito, da marzo a giugno, 8 mila mascherine “artigianali” che sono state distribuite, con offerta libera, nei negozi di Centallo, Roata, San Biagio, Levaldigi, Mellea, Fossano, Cervasca. Uno straordinario lavoro di squadra che ha impegnato 26 volontarie centallesi, coordinate da Agnese Monetto. Grazie al ricavato delle offerte, hanno accantonato una somma che hanno riversato interamente nell’acquisto di un simulatore medico pediatrico, dono concordato con la Pediatria dell’azienda ospedaliera Santa Croce e Carle di Cuneo. L’attrezzatura, che serve ad addestrare i medici ad affrontare situazioni di emergenza, è stata consegnata martedì 15 settembre al primario Eleonora Tappi, alla presenza dei direttori sanitario e amministrativo dell’ospedale.

Articolo completo su "la Fedeltà" di mercoledì 23 settembre