Sanitari per la scuola, c’è il bando

Forze "di riserva", a cui le Asl possono accedere in caso di necessità: varie le professionalità richieste

Coronavirus operatori sanitari
dal sito web della Regione Piemonte

Nell'attuale contesto condizionato dal coronavirus, la direzione Sanità e welfare della Regione Piemonte e il Dipartimento interaziendale a valenza regionale "Malattie ed emergenze infettive" hanno emesso nuovi avvisi per la formazione di graduatorie da cui le Aziende sanitarie locali, in caso di necessità, possono attingere per reclutare personale da dedicare al supporto della scuola ed ai medici curanti per tutte le attività necessarie. L'attività è svolta nell'ambito dei Dipartimenti di prevenzione.

Le figure professionali da reclutare sono medici ad incarico libero-professionale, anche privi di specializzazione; infermieri e assistenti sanitari a tempo determinato; assistenti amministrativi a tempo determinato. Il bando per il reclutamento di assistenti amministrativi è aperto anche alle aziende sanitarie ospedaliere per esigenze connesse alla pandemia; le altre figure professionali sono invece reclutate per le Asl, in quanto sedi dei Dipartimenti di prevenzione.

I bandi, in scadenza il 25 settembre, si possono consultare qui.