Giovanile Centallo: falso allarme con lieto fine per i ragazzi della Juniores

Erano rimasti a casa da scuola per la falsa positività di un componente dello staff. Il caso si è risolto il mercoledì sera, all’esito di cinque successivi tamponi, tutti con esito negativo

Centallo panoramica

Una falsa positività da Coronavirus ha fatto scattare un falso allarme lo scorso fine settimana a Centallo. Il caso ha riguardato un componente dello staff degli allenatori della squadra Juniores della Giovanile Centallo, in trasferta a Pinerolo, sabato 26 settembre, per la prima di campionato. Sottoposto per ragioni lavorative a un precauzionale tampone rapido, è risultato positivo il lunedì mattina e ha immediatamente informato la Società. Da quel momento, tutti i ragazzi sono stati invitati a rispettare un isolamento precauzionale, che si è risolto il mercoledì sera, all’esito di cinque successivi tamponi, tutti con esito negativo, che hanno sciolto ogni residuo dubbio sulla falsa positività del test-rapido. Il giovedì i ragazzi sono tornati regolarmente a scuola e hanno ricominciato gli allenamenti.