Così il porro arriverà a casa della gente

Cervere rinuncia alla fiera tradizionale, ma non alla valorizzazione del suo prodotto tipico: creato un servizio di delivery

Servizio di delivery dedicato al porro

Non una “vera” conferenza stampa, ma un incontro nei campi di Cervere dove gli storici organizzatori della fiera locale dedicata al porro hanno dato appuntamento ai giornalisti. Così è stato presentato nei dettagli il servizio di delivery di cui nelle prossime settimane potranno servirsi quanto vogliono gustare, a casa, l’ortaggio, prodotto-simbolo del comune alle porte di Fossano.

In questo 2020 la Fiera del porro non può svolgersi secondo la formula abituale, anzi è di fatto annullata: una scelta inevitabile, per le disposizioni in vigore contro la diffusione del coronavirus. Al tempo stesso, non si vuole rinunciare alla valorizzazione del porro e del lavoro che ad esso dedicano tanti agricoltori: di qui l’idea di creare, ad hoc, un servizio di delivery, come "la Fedeltà" aveva annunciato.

La presentazione del servizio di deliery dedicato al porro

Come funziona? Telefonando al 334.3080090 o al 334.9007280 – tutti i giorni, dalle 19 alle 21 – si potrà ordinare una “scatola”, la Porro box, con all’interno quattro portate per due persone, dedicate al porro di Cervere e ad altri prodotti tipici del territorio. Le consegne avverranno – in tutta la provincia di Cuneo – nei giorni del 7, 14 e 21 novembre per tutti coloro che avranno prenotato rispettivamente entro il 4, l’11 e il 18. Il costo è di 36 euro per ogni box, dunque 18 euro a persona.

Nell’incontro per la presentazione dell’iniziativa, che svolgendosi all’aperto ha reso più facile il mantenimento della distanza di sicurezza interpersonale contro il contagio, è intervenuto, fra gli altri, il sindaco di Cervere Corrado Marchisio: “Che cosa potevamo fare quest’anno? Continuare a regalare un sorriso alle persone che venivano alla fiera non solo per mangiare, ma anche per stare insieme. La fiera non c’è, ma c’è questa edizione speciale”.

Altre informazioni sul sito web della fiera.