Centallo, 101 casi. Più della metà con sintomi

Cinque i ricoverati. Sono i numeri aggiornati alla mattina di giovedì 5 novembre

Centallo Municipio SALUSSOLIA
Foto Loris Salussolia

Sono 101 i casi positivi al virus a Centallo. E più del 50% sono sintomatici. Cinque i ricoverati. Sono i numeri aggiornati alla mattina di giovedì 5 novembre e diramati in un comunicato congiunto di maggioranza e opposizione consiliare. Il dato è al netto delle guarigioni, che sono state già scalate. E non tiene conto dei 15 in quarantena al Covid Hotel dell’ex albergo “La bussola”.

Da questi numeri sono partite le forze consiliari per valutare le misure da adottare, allineandosi sostanzialmente al lockdown decretato dal Governo che ha in gran parte anticipato ulteriori provvedimenti.

La nota ricorda che non verranno disposte chiusure di parchi, cimiteri e orti comunali, salvo diverso avviso della Regione o dello Stato; verrà predisposta la chiusura alle 18 del distributore h24 di snack e bevande in piazza don Gerbaudo; la casetta dell’acqua rimarrà aperta e verranno posizionate transenne per un deflusso regolare dell’utenza; non verranno disposte ordinanze più restrittive nei confronti degli esercizi commerciali che continueranno a rispettare le prescrizioni di Stato e Regione; il mercato settimanale continuerà ad avere luogo il lunedi in piazza Vittorio e il venerdi in piazza Don Gerbaudo con le consuete modalità e con la sola presenza degli ambulanti autorizzati dalla legge (alimentari e beni di prima necessità); l’oasi del cane rimarrà aperta; i corsi musicali organizzati dal Pentagramma saranno sospesi.

Qualora il numero dei contagi dovesse ulteriormente crescere, potranno essere nuovi provvedimenti.