Il parroco di Villafalletto positivo al Covid

Lo ha personalmente annunciato ai parrocchiani con un messaggio su WhatsApp

Giobergia Don Marco

"Sono positivo al Covid" don Marco Giobergia parroco di Villafalletto e Monsola annuncia con un messaggio WhatsApp ai suoi parrocchiani la positività al virus. "Non stavo bene da alcuni giorni - ci racconta telefonicamente - poi mi sono deciso a farmi fare un tampone privatamente a Carrù che ha confermato i miei sospetti. Il tampone non essendo di quelli molecolari dovrà essere rifatto dall'Asl, intanto sono in isolamento e ho sospeso tutte le messe già da lunedì".
Don Marco dalla scorsa settimana non si sentiva bene. "Sembrava una semplice influenza ma non ero tranquillo - dice -. Non ho perso il gusto e la febbre va e viene ma sono tutto dolorante. Comunque anche in questa solitudine forzata so che non ho il tempo di dire che mi serve qualcosa che tutti qui a Villa rispondono".
Il parroco non nega l'apprensione che si prova comunque nell'aver contratto il Covid-19. "Un po' di paura c'è - racconta -. Ma ho una sorella infermiera che anche se a distanza mi sostiene moralmente e professionalmente nel caso ne abbia bisogno".
“Non preoccupatevi, non sto male, devo solo avere pazienza. Per le sante messe farò il possibile perché vengano celebrate, anche se con le nuove restrizioni non sarà facile. Prego per voi, e voi pregate per me. Grazie mille” conclude don Marco a cui facciamo i nostri più cari auguri di pronta guarigione.