A Fossano 376 attuali positivi. I decessi superano quelli della prima ondata

Dal Comune arriva la notizia dei 19 decessi dall’inizio della pandemia

Il Palazzo comunale di Fossano

Sono 376 i casi attualmente positivi a Fossano secondo l’ultimo dato fornito dal Comune nell’aggiornamento di lunedì 16 novembre. Sono più dei 340 di martedì 10 novembre, ma meno dei 412 segnalati dalla mappa Covid del Piemonte e rappresentano (forse) il segno di una piccola inversione di tendenza, probabilmente dovuta all’incremento delle guarigioni. Sempre dal Comune, però, arriva anche la notizia dei 19 decessi dall’inizio della pandemia. Vuol dire che nella seconda ondata sono già stati superati i 9 lutti della prima. Basso il numero di ricoveri: 3-4 persone, mentre gli isolamenti domiciliari sfiorano quota 400 (sono 397). Fossano, secondo la mappa regionale, è la quarta città per numero di contagi nella Granda. La prima è Cuneo con 874 (6ª in Piemonte), la seconda è Bra con 521, la terza Savigliano con 453. Seguono Saluzzo con 365, Alba con 313, Mondovì con 295. Tra i Comuni dell’hinterland fossanese Centallo conta oltre 140 positivi, Marene 59, Villafalletto 53, Genola 44, Sant’Albano 43, Trinità 30, Bene Vagienna 26 come Tarantasca e Cervere, Salmour 10 e Vottignasco 7. In Piemonte Torino è a 11.861, Alessandria a 1.431, Novara a 1.233, Moncalieri a 1.017, Asti a 994, Biella a 618, Vercelli a 606, Verbania a 344.