Per il terzo anno Altroconsumo “premia” Bene Banca

L'istituto convince per solidità e sicurezza: "Abbiamo continuato a sostenere il territorio e assunto giovani bravi e motivati"

La facciata della sede centrale di Bene banca

Bene Banca di nuovo premiata per solidità e sicurezza dalla rivista Altroconsumo, che la pone ai vertici della classifica dedicata alla Bcc piemontesi.  È il terzo anno che l’Istituto di Bene Vagienna ottiene questo risultato.

“Il 2020 è stato un anno molto complesso - commenta il direttore Simone Barra -: l’emergenza sanitaria ed il contesto economico ci hanno portato ad affrontare nuove sfide. Siamo riusciti ad essere vicini ai nostri clienti non chiudendo mai, neppure per un giorno, le nostre filiali. Abbiamo fatto consulenza e rassicurato soci e clienti. Questa presenza costante ci ha premiati: le masse sono cresciute del 6% ed i clienti del 5%. Abbiamo inoltre erogato sui nostri territori quasi 120 milioni di euro a 2700 clienti con una crescita di quasi il 30%”. “Infine - conclude Barra - abbiamo continuato nel ricambio generazionale assumendo giovani bravi e motivati e perseguendo la logica di valorizzare le forze dei nostri territori”.

“Siamo molto orgogliosi di questo importante riconoscimento  - aggiunge il presidente dell’istituto, Elia Dogliani -: il giudizio della rivista Altroconsumo, che conferma le quattro stelle su un massimo di cinque, premia l’abnegazione, la coesione e la voglia di migliorarsi sempre che caratterizzano la nostra banca. Abbiamo perseguito il rafforzamento patrimoniale dell’istituto e, al contempo, sostenuto in modo crescente i nostri territori, finanziando l’economia in un contesto economico duramente colpito dalla emergenza pandemica.Continueremo a farlo, sempre, in coerenza con i nostri valori e con la nostra storia. Proprio la nostra identità ci porta a guardare al futuro con fiducia e consapevolezza del nostro ruolo”.