Piazza Vittorio Veneto impacchettata per i lavori di riqualificazione

La ditta (Edilizia generale) avrà 210 giorni di tempo per terminare l’intervento. Divieto di accesso da via Roma-via Marconi

Piazza Vittorio Veneto cantiere

Da lunedì mattina piazza Vittorio Veneto è area di cantiere. Le recinzioni hanno bloccato l’ingresso delle auto da via Roma-via Marconi e il passaggio è precluso anche ai pedoni. Il motivo: sono cominciati i lavori di riqualificazione. Erano stati annunciati sabato mattina dai divieti di sosta davanti ai posti auto sul lato del condominio “Primo Sole”. Si sono materializzati nella mattinata di lunedì con l’arrivo dei primi mezzi della ditta incaricata.
È la Edilizia generale di Trezzano sul Naviglio, subentrata alla Cantieri moderni che si era aggiudicata l'appalto, ma che non era mai partita con i lavori, aggiungendo un nuovo consistente ritardo a un intervento atteso da anni, tale da spingere il Comune a procedere con la risoluzione del contratto per grave inadempienza.
La ditta avrà 210 giorni liberi per completare l’intervento. L’importo dei lavori, comprensivo del ribasso d’asta, è di 507 mila euro.

Articolo completo su "la Fedeltà" di mercoledì 13 gennaio