La Coca-Cola a Fossano: amarcord di una stagione durata 45 anni

Il deposito ha chiuso i battenti nel 2005. Negli anni d’oro era arrivato a dar lavoro a 16 persone

Coca Cola a Fossano

C’era una volta la Coca-Cola a Fossano. E neanche tanto tempo fa. Una piccola presenza, ma che ci faceva sentir parte di un impero globale, quello della multinazionale di Atlanta, il marchio più celebre al mondo. Consisteva in un deposito, insediato in via del Santuario (dove oggi c’è Viglietta Guido) e poi, negli ultimi anni, in via Ceresolia. Era nato nel 1960 ed è rimasto attivo fino al 2005. Negli anni d’oro è arrivato a dare lavoro a 16 persone, la maggior parte padroncini, ma anche tecnici installatori, magazzinieri, amministrativi. La sua storia, per gran parte, è sovrapponibile a quella dell’ispettore capo Luigi (Marten) Ganduglia, originario di Bordighera, alla sua guida dal 1968 a luglio 1993, anno in cui andò a lavorare a Torino per Coca-Coca Italia.

Articolo completo su "la Fedeltà" di mercoledì 20