Primi vaccini anche a Fossano per il personale scolastico

La campagna è scattata venerdì pomeriggio. La sede vaccinale è il Poliambulatorio

Vaccino personale scolastico

Oggi pomeriggio, venerdì 19 febbraio, è scattata nei centri di Fossano, Saluzzo e Ceva la campagna di vaccinazione del personale scolastico, docente e non docente. La sede di Fossano è quella del Poliambulatorio di via Ospedale, al piano terra, dove al mattino si effettuano i prelievi di sangue. Qui sono stati accolti i primi 20 vaccinandi, in arrivo non soltanto da Fossano, ma anche da altre parti della provincia.

La vaccinazione viene effettuata da uno staff composto da un medico e un’infermiera per l’anamnesi, una farmacista e una seconda infermiera che provvede materialmente all’inoculazione. Il vaccino somministrato per il personale scolastico è quello fornito da AstraZeneca, anch’esso in due dosi. La seconda si prenota al termine della vaccinazione, dopo una sosta di un quarto d’ora in osservazione precauzionale, e può essere effettuata tra le 4 e le 12 settimane. “Attualmente - spiega la dottoressa Vala Poloni - prenotiamo per l’11ª settimana, quella in cui un recente studio pubblicato su Lancet indica come il periodo di massima copertura”.

Da domenica partirà anche la vaccinazione per gli over 80, inizialmente al Santa Croce, a Mondovì e Savigliano. A Fossano è in programma nei pomeriggi di lunedì 22 e martedì 23.