Sant’Albano, primo passo verso la ristrutturazione per l’edificio dell’ex scuola media

Il Comune per la progettazione partecipa a un bando della Fondazione Crt

L’Amministrazione Bozzano compie un primo passettino per ridare nuova vita allo storico palazzo che fino a una ventina di anni fa accoglieva le scuole medie, trasferite nei nuovi locali di via Morozzo nel 2004.
Sono trascorsi gli anni e la ristrutturazione dell’edificio che si affaccia sulla centrale via Roma è rimasto il sogno nel cassetto di diverse amministrazioni. Ma finalmente sembra aprirsi uno spiraglio.
Il Comune ha aderito al bando della Fondazione Cassa di risparmio di Torino per le spese di progettazione, affidata all’architetto Michele Bossio dello studio “A&T progetti”. “L’idea è di avvalerci del ‘project financing’ - spiega il sindaco Giorgio Bozzano -. Oggi, vista la posizione dell’edificio e la sua importanza storica, e considerato l’Ecobonus del 110% per le ristrutturazioni, credo non dovrebbe essere difficile trovare una impresa interessata. Per noi sarebbe il sogno nel cassetto che si realizza. Lo avevo già annunciato in campagna elettorale che mi sarei impegnato a riqualificare l’ex scuola media. Forse quel momento è arrivato”.

Articolo su la Fedeltà di mercoledì 21 aprile