Famiglie e covid19, come orientarsi

famiglie e covid19 - copertina

Come affrontare l’ansia, lo stress e i disturbi psicosomatici dei bambini collegati alle misure restrittive attuate in questo periodo? Quali segnali di disagio ci rimandano gli adolescenti alle prese con Dad, isolamento, o vittime di bullismo e cyberbullismo? Come sostenere i bambini con autismo e Adhd e le loro famiglie al tempo della pandemia? Quali saranno gli effetti della sospensione scolastica a breve e a lungo termine,? Come riconoscere e affrontare le nuove dipendenze che può generare il senso di solitudine? La difficoltà di intravedere la fine della pandemia e l’incertezza sul futuro economico hanno avuto e continuano ad avere un impatto importante e richiederanno tempo per essere elaborate. Quale ruolo possono avere gli educatori per compensare tutto ciò?
A queste e a tante altre domande cerca di rispondere il libro “Famiglie e covid19 – come orientarsi” edito da Hygeia-press a cura di Bassem J. Khoory e Vassilios Fanos con la collaborazione di diversi psicologi e pediatri tra cui due professionisti fossanesi: la psicoterapeuta, psicologa e ricercatrice Adelina Brizio e il pediatra Andrea Cagliero.

Il progetto si caratterizza per la molteplicità dei contributi finalizzata ad approfondire le conseguenze della pandemia da più punti di vista.
In questo libro medici e psicologi approfondiscono l’impatto emotivo che la pandemia ha a livello famigliare, passando in rassegna moltissimi aspetti con cui i componenti della famiglia (papà, mamma e figli) si misurano.

L'articolo completo su La Fedeltà di mercoledì 12 maggio 2021