Restituito il punto di penalizzazione al Fossano Calcio

Per la vicenda D'Orazio

Fossano Calcio
Il presidente Gianfranco Bessone

Il Fossano Calcio torna a 26 punti in classifica, quelli che aveva conquistato sul campo. La  Corte d'Appello Federale della Federazione Italiana Gioco Calcio ha infatti accolto il ricorso presentato dalla Società in merito alla vicenda "D'Orazio", contenzioso legato ai pagamenti del calciatore che aveva portato il Tribunale Federale Nazionale Sezione Disciplinare a comminare 1 punto di penalizzazione. La pronuncia della Corte d'Appello ha invece annullato le sanzioni inflitte in precedenza: il punto di penalizzazione in classifica, la squalifica del presidente Gianfranco Bessone per 4 mesi e la multa di 400 euro. Il presidente Bessone, il direttivo e tutto il Fossano ringraziano l’avvocato Nicola Schellino per la collaborazione e per la professionalità poste a servizio della Società.