I ragazzi delle “Nuvole”, campioni d’Italia a Verona di Special Cheer

La bellissima esperienza delle “Titans Clouds”, squadra di casa a Fossano composta da 15 ragazzi disabili

Titans Clouds

Mercoledì scorso a Verona hanno vinto il titolo Italiano, nella classifica Special riservata alle disabilità intellettive, unici partecipanti di una categoria introdotta per la prima volta nel Campionato Cheer. E, nel loro piccolo, hanno scritto un nuovo capitolo nella storia del Cheerleading in Italia, lo sport nato negli Usa che combina ginnastica, danza e acrobazia per realizzare coreografie con cui incoraggiare le squadre di basket, football e altre discipline sul campo di gioco. Ad iscrivere il loro nome nell’albo d’oro sono state le “Titans Clouds”, quindici ragazzi più quattro compagni normodotati e due accompagnatori. Aggregate alla squadra di cheerleading di Alba (Titans), le Nuvole (Clouds) hanno un cuore fossanese, che è dato dalla sede (al circolo Autonomi), dalla residenza di alcuni ragazzi e dalle attività che negli ultimi tempi hanno coinvolto la città degli Acaja. “È stata un’esperienza bellissima - commenta Isabella Berardo, che delle Nuvole è l’instancabile animatrice -. Era la nostra prima gara, i ragazzi erano felici. Per noi è stato il coronamento di un sogno che coltiviamo da qualche anno, da quando abbiamo cominciato a praticare questo sport. Ma un sogno che abbiamo inseguito con tenacia, con due allenamenti a settimana, nonostante il Covid, nell’ultimo anno”.

Articolo completo su "la Fedeltà" di mercoledì 9 giugno