Falso messaggio sul “Green pass”

L'invito delle autorità a non cliccare su alcun link se non si è certi della provenienza

Una agente della Polizia postale e delle Comunicazioni
Foto SIR

Negli ultimi giorni, numerosi cittadini segnalano alla Polizia postale di aver ricevuto, tramite WhatsApp, un messaggio con un link e l'invito a cliccarci sopra per "scaricare il certificato verde Green Pass Covid-19, che ti permette liberamente di muoverti in tutta Italia senza mascherina". Chi clicca sul link viene "dirottato" su una finta pagina istituzionale: se continua a navigare, viene invitato a fornire dati personali e di accesso ai conti bancari. Si tratta ovviamente di una truffa: l'invito delle Forze dell'ordine è a cliccare su link contenuti nei messaggi che si ricevono soltanto dopo aver verificato che questi ultimi abbiano un'origine sicura.