Genola, primo giorno di scuola nei locali del Castello e della Cittadella

I ragazzi delle Medie accolti dal sindaco nel giardino de La finestra sul castello

Ansia, emozione e anche curiosità trapelava dai giovani visi dei ragazzi della scuola media di Genola che lunedì mattina hanno varcato la soglia della scuola dopo la pausa estiva. Ad attenderli i nuovi locali del Castello e della Cittadella, sedi provvisorie per oltre un anno in attesa che l’edificio scolastico in via San Ciriaco sia riqualificato. A riceverli nel giardino de La finestra sul castello, spazio per l’intervallo dove si terranno anche lezioni all’aperto, la referente Livia Burdese, il sindaco Flavio Gastaldi e alcuni insegnanti presenti per la consegna del diario prima di entrare nelle nuove aule. “Sento l’emozione del primo giorno di scuola - ha detto il sindaco -. Sono qui per darvi il benvenuto in questa nuova casa che vi accoglierà per un anno e mezzo. Ringrazio tutto il corpo docente per la collaborazione in questo passaggio di sede. Grazie anche ai genitori per aver trasferito banchi, sedie, lavagne... nelle aule. Buona scuola a tutti!”.

Articolo su la Fedeltà di mercoledì 15 settembre