Esercitazione nel Bellunese per le truppe alpine

Vi partecipano anche due squadre provenienti dal 1° Artiglieria da montagna e dal 32° Genio guastatori, di stanza a Fossano

Test nel Bellunese per le Truppe alpine

Anche due squadre rispettivamente del 1° Artiglieria da montagna e del 32° Genio guastatori, reggimenti entrambi di stanza a Fossano, partecipano all’esercitazione multinazionale interforze “Vertigo - 5 Torri 2021”, che si svolgerà il prossimo 22 settembre nel Comprensorio montano delle Cinque Torri, nel Bellunese. L’esercitazione coinvolge, peraltro, le Truppe alpine dell’Esercito italiano, a cui i militari di casa nella città degli Acaja appartengono.

“Circondati dall’autentico museo a cielo aperto della Prima Guerra Mondiale, dove più di 100 anni fa era posizionato il Comando dell’artiglieria italiana - fanno sapere dall’Esercito in una nota -, gli Alpini daranno prova della loro capacità di operare in montagna, con dimostrazioni di progressione alpinistica e manovre di soccorso in parete con e senza elicotteri, e della capacità di sviluppare azioni militari in un ambiente particolarmente difficile e selettivo. Eredi dei soldati che durante il Primo Conflitto Mondiale scrissero su queste montagne epiche pagine di storia militare, gli Alpini testeranno la propria capacità di operare in maniera sinergica in un ambiente ostile dando particolare risalto al concetto di «mountain warfare», evoluzione delle tradizionali tecniche di combattimento in alta montagna”.

L’esperienza nel Bellunese sarà così l’occasione, per i militari, di mettere a frutto quanto hanno appreso durante i corsi con cui hanno acquisito maggiore dimestichezza nel faticoso, ma stupendo ambiente dell’alta montagna.