Sant’Albano conferisce a Giovanni Quaglia la prima “Lumaca d’oro”

Consegnata domenica mattina durante la Fiera d’autunno

Domenica mattina 24 ottobre nell’ambito della Fiera straordinaria organizzata a Sant’Albano in attesa della tradizionale Fiera di marzo si è svolta la cerimonia di conferimento della prima Lumaca d’oro al cavalier Giovanni Quaglia e dei riconoscimenti al merito civico assegnati dall’Amministrazione comunale e dalla Fondazione Vallauri ai santalbanesi che si sono distinti per meriti di studio, di lavoro e di volontariato.
“Lei, professore, è stato portatore di energia nuova per il nostro territorio, non solo quando era giovane sindaco a Genola e consigliere regionale del Piemonte, ma in particolare come presidente della Provincia. La ricordiamo sempre presente dove i problemi erano da affrontare” le parole del sindaco Giorgio Bozzano alla consegna del premio.
Il presidente della Fondazione Cassa di risparmio di Torino ha ringraziato con un sentito discorso rimarcando l’importanza del camminare e del costruire insieme.
Ha esortato i giovani all’impegno, sia nella professione che nell’aiuto agli altri, impegno fondamentale per fare crescere la comunità. Ha inoltre ringraziato le piccole e medie imprese, le amministrazioni e gli istituti di credito del territorio, evidenziando come la sinergia e la collaborazione tra loro abbiano permesso di fronteggiare questo difficile periodo. Ha infine ringraziato ed elogiato il mondo del volontariato. “Ogni dono ricevuto è un debito. Si fa comunità quando si dà e si riceve creando un circolo virtuoso”.

Elena Fenari