Fiera del porro: aperte le prenotazioni per i piatti d’asporto

Iniziativa della Pro loco Amici di Cervere per accontentare gli esclusi

Le prenotazioni per gli appuntamenti gastronomici della Fiera del porro sono state esaurite in meno di tre ore. La Pro loco “Amici di Cervere” per accontentare gli esclusi ha deciso di potenziare il servizio con l’asporto per consentire a tutti di prenotare, organizzarsi con calma e magari invitare gli amici a casa propria.

I giorni dell’asporto sono sabato 13,20 e 27 dalle 18 alle 19; domenica 14, 21, 28 dalle 10 alle 13. Le prenotazioni del 13 e 14 si chiudono l’8 novembre con pagamento il 10, quelle del 20 e 21 vanno fatte entro il 15 novembre con pagamento entro il 17, quelle del 27 e 28 entro il 22 con pagamento entro il 24 novembre.
Come funziona: prenoti online (www.fieradelporrocervere.it/asporto/) I piatti: pastis d’Cesca (4,5 euro), tondino di vitello con porro Cervere (4 euro), raviole d’la Fera (4,5 euro), salsiccia in bagna con porro Cervere (4 euro), stracotto all’Arneis con porro Cervere (4 euro), dopo la prenotazione riceverai una mail con le istruzioni di pagamento che avverrà con bonifico o Satispay e che sarà confermato da una mail.
Non resta quindi che preparare la tavola e ritirare il tutto presso il Palaporro (zona impianti sportivi) negli orari indicati.
Attenzione: non si può garantire il servizio per quanti non avranno prenotato, si consiglia quindi la prenotazione. Tutte le indicazioni e i menu sono sulla pagina Facebook della Fiera del porro.