Bartolo Sabena è il primo presidente del nuovo Centro ricreativo genolese

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

È Bartolo Sabena il primo presidente del nuovo Centro ricreativo genolese (ex Centro pensionati). Nominato mercoledì 10 novembre in seguito alle elezioni che si sono svolte il sabato precedente con una affluenza alle urne di quasi un centinaio di persone. Con Bartolo Sabena sono stati nominati Francesco Curti vicepresidente, Giorgio Rizzo segretario. Consiglieri: Massimo Ariaudo che affiancherà Rizzo nella segreteria, Lia Mondino, Marco Racca e Giampiero Testa. A Giovanna Oggero è stato affidato l’incarico di corresponsabile (con Lia Mondino) nell’organizzazione di tutte le attività svolte per il Centro ricreativo genolese.
Una nuova avventura per Sabena che è entrato nella famiglia del Centro pensionati da appena due anni. “Speriamo di riuscire a far bene - dichiara il neo presidente -. Il Centro ricreativo è una bella realtà molto sentita dai genolesi che ci impegniamo a portare avanti avvalendoci da oggi anche di alcuni rappresentanti del gruppo alpini, forze nuove e giovani disponibili a lavorare e organizzare insieme dei bei momenti di festa che coinvolgano tutto il paese”.
Con l’elezione del nuovo direttivo, la nomina di un presidente e la stesura di un regolamento, richiesti dall’Amministrazione comunale, il Centro si allinea agli standard previsti per le associazioni. “Con questa votazione il Centro ha un direttivo legittimato - dice il sindaco Flavio Gastaldi -, realtà che semplifica l’avviamento di interlocuzione con l’Amministrazione e favorisce inoltre l’erogazione di eventuali contributi. Auguro al neo presidente Sabena e a tutto il direttivo un buon lavoro di squadra”.

Articolo su la Fedeltà di mercoledì 17 novembre