Vaccino Covid: piaccia o no a Fossano si torna al centro prelievi

Resterà aperto soltanto nel fine settimana, presidiato dai volontari di Protezione civile

Centro prelievi - Volontari di Protezione civile

La sede regionale della Protezione civile, in via Granatieri di Sardegna, serve per le vaccinazioni antinfluenzali dei medici di famiglia. Per quelle anti-Covid, invece, l’Asl ha deciso di tornare al centro prelievi, al piano terreno del Poliambulatorio che aveva lasciato in primavera dopo le proteste dei cittadini per i locali troppo angusti.

Il trasloco si è concretizzato in settimana, con qualche novità rispetto alla tornata primaverile. La prima è che i giorni di apertura saranno soltanto due a settimana: il sabato e la domenica, al mattino con accesso libero (per prime dosi dalle 8,30 alle 10,30 e terze dosi “booster” (o dose richiamo) dalle 10,30 alle 13,30 alle categorie ammesse) e al pomeriggio, dalle 14,30 alle 19, per i prenotati over 60; il tutto nell’attesa di tornare al solo sistema delle prenotazioni, dal 1° dicembre, com’era all’inizio della campagna. La seconda è che ingresso e uscita, con percorsi separati, saranno presidiati dal sempre disponibile personale della Protezione civile di Fossano (vedi foto) e delle altre associazioni di volontariato operativo  per sanificazione e misurazione della temperatura.

Articolo completo su "la Fedeltà" di mercoledì 17 novembre