Dall’Europa quasi 2 milioni di euro per il Fossanese

Risorse per realizzare progetti a Cervere, Sant’Albano e Genola

Il ponte di via Trinità a Sant'Albano, uno dei progetti finanziati dai fondi europei

Supera i 40 milioni di euro la cifra destinata al Cuneese dall’Europa per 95 interventi sul patrimonio pubblico di 67 Comuni. Sono i fondi stanziati dal Viminale nell’ambito delle risorse europee del Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr). Di questi quasi 2 milioni sono destinati al Fossanese: 998.821 a Cervere, 950mila euro a Sant’Albano e 50mila euro a Genola.
“Sono risorse importanti che arrivano dall’Europa e che consentono di implementare le risorse già messe in campo dalla Regione Piemonte" - sottolinea il presidente Alberto Cirio.
In particolare, tra i progetti finanziabili erano previsti interventi sul rischio idrogeologico, la messa in sicurezza di strade, il miglioramento dell’efficienza energetica degli edifici pubblici e lavori sulle scuole del territorio.

Articolo su la Fedeltà di mercoledì 24 novembre