Bene, nuova sede per la panchina rossa

L'installazione, simbolo dell'impegno contro la violenza sulle donne, è stata collocata sotto i portici davanti al Palazzo comunale

Nuova collocazione - definitiva - per la panchina rossa di Bene Vagienna

La panchina rossa di Bene Vagienna è stata collocata nella sua sede definitiva, sotto i portici davanti al Palazzo comunale. L'installazione era stata presentata e inaugurata davanti al campanile della chiesa parrocchiale, sempre in piazza Botero, nell'attesa che si concludesse l'intervento di restyling dedicato ai portici che l'avrebbero accolta: lo spostamento è avvenuto lo scorso 25 novembre, nella Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne.

L'allestimento di una panchina rossa a Bene Vagienna si deve deve al Coordinamento di genere della Federazione nazionale pensionati della Cisl cuneese e al Comune. L'installazione, da tempo divenuta un simbolo dell'impegno contro la violenza sulle donne, è dedicata a Sonia Lattari, vittima di femminicidio per un periodo visse a Bene Vagienna.