L’Antica Corona Reale conferma le 2 stelle Michelin

In un periodo difficile, il ristorante cerverese ha saputo reinventarsi, piedi ben piantati sul territorio e sguardo al futuro. “Dedichiamo questo risultato di grande prestigio a Renzo”

Antica Corona Reale di cervere - Insegna

La Guida Michelin Italia 2022 conferma le due stelle all’Antica Corona Reale. Ormai sono vent’anni che il locale cerverese brilla stabilmente nella volta celeste della ristorazione italiana (la prima stella arrivò nel 2003, le due stelle con la Guida del 2010). Un risultato per niente scontato, tanto più in questi due anni, segnati da lunghe pause forzate, a causa dell’emergenza sanitaria con le sue drammatiche ricadute sociali ed economiche. Eppure, grazie alla forza della squadra capitanata dallo chef Gianpiero Vivalda, l’Antica Corona Reale ha saputo reinventarsi, piedi ben piantati sul territorio e sguardo al futuro, all’insegna della creatività e della qualità.

“Confermare questo risultato è molto importante – commenta lo staff del ristorante di Cervere -. Soprattutto dopo questi due anni che ci hanno costretto a ripensare le modalità della ristorazione affrontando una situazione nuova e drammatica che non aveva precedenti storici. Nonostante le inevitabili e inedite difficoltà siamo riusciti a gestirla, sperimentando ancora una volta la grande fiducia e l’apprezzamento della storica clientela del nostro locale. Dedichiamo questo risultato di grande prestigio a Renzo, la cui dipartita è stata - ci auguriamo - l’ultimo episodio di un periodo drammatico, nella speranza di svoltare e di incamminarci verso un tempo migliore”.

La presentazione della “rossa” Michelin è andata in onda lo scorso 23 novembre da Corte Franca, tra le vigne del Franciacorta. Tra le 36 novità stellate che disegnano una nuova costellazione in 14 regioni della penisola, figurano 2 new entry tra le due stelle e 34 novità a 1 stella per un totale di 378 ristoranti stellati. Tutti gli 11 tre stelle (tra cui Piazza Duomo ad Alba) sono stati confermati, così come i bistellati (in provincia di Cuneo, oltre all’Antica Corona Reale, c’è anche La Madernassa di Gaurene). Da segnalare, tra i nuovi stellati, l’ingresso di altri due locali della Granda: il Nazionale di Vernante e Palás Cerequio a La Morra.