Dalla bellezza delle Langhe alla bellezza della pelle

LeLang, la startup che porta le Langhe in cosmesi

LeLang Uvè

Ha un’anima cerverese LeLang, la start-up cheraschese che porta le Langhe nella cosmesi. La sua ideatrice e titolare è Elisa Avalle e dallo scorso settembre i suoi prodotto cosmetici sono sugli scaffali delle farmacie di tutta Italia.
Quella che racconta Elisa è la storia di due passioni che si uniscono: quella per la botanica che le viene dal papà e quella per i prodotti di bellezza. Un percorso iniziato prima del lockdown, nel 2019, con l’idea di realizzare 10 prodotti che partissero dal legame profondo con la natura e i suoi frutti. Poi la battuta d’arresto per il Covid che Elisa ha trasformato nell’occasione per sviluppare nuove idee e nuovi prodotti e ora, da settembre, ben 6 linee di prodotto sono in vendita in moltissime farmacie e stanno arrivando le prime richieste dall’estero.
“Oltre al vino e ai tartufi, ho voluto cercare un modo per esaltare le Langhe. Sono cresciuta con un papà che ha una vera e propria missione, quella di ripopolare il bosco a beneficio degli animali, di renderlo un posto sempre più bello. Per me è stato naturale cercare di scoprire le piante e le loro proprietà” spiega Elisa che, oltre ai prodotti già in commercio, con il suo staff e diverse università italiane, sta ora portando avanti degli studi addirittura per utilizzare in cosmesi il tartufo.
Quello che descrive Elisa Avalle è un percorso lungo: “Dai primi studi ai test per immettere il prodotto sul mercato c’è almeno un anno di lavoro che coinvolge tantissime figure professionali. Per citarne alcune ci sono il cosmetologo, il direttore scientifico e il valutatore di sicurezza, che dà l’avvallo o meno al prodotto al termine della ricerca. Ci vuole almeno un anno prima che il cosmetico sia pronto”.
In questo momento LeLang è già sul mercato con 6 linee: Cleansing; Elyx Performance; che impiega l’estratto enzimatico di bava di lumaca, Uvè, a base di vite rosse dalle cui cellule staminali ha preso il via l’avventura di LeLang, Hidranut, alla nocciola; Advance Antiage e Must Have: “Per ora c’è la crema alla nocciola, molto adatta agli uomini perché è molto leggera e non unge, ma a breve sarà pronto anche il siero. Da cheraschese, poi, non poteva mancare la bava di lumaca le cui proprietà sono eccezionali, tra le altre cose, per schiarire le macchie della pelle anche se in realtà è un principio attivo dal quale si ottiene un prodotto per la bellezza e la cura della pelle a 360°”.
Un elisir di bellezza, quello di LeLang, che si fonda sulla tradizione contadina e sull’amore per la terra, l’ambiente e la natura, con l’utilizzo di materie prime di alta qualità presenti naturalmente nelle piante ed estratte attraverso processi moderni. Un percorso che sta dando i suoi risultati: “In questo momento stiamo dando tempo al brand di crescere, ampliando la rete di vendita in Italia, ma ci sono già state delle richieste dall’estero. Entro 5 anni immagino che i prodotti potranno essere venduti anche fuori dai confini nazionali”.
Per scoprire di più su LeLang, la sua filosofia e i suoi prodotti c’è il sito Internet https://lelangskincare.com/