Genola conferisce la cittadinanza onoraria al Milite ignoto

Lunedì 29 novembre il Consiglio comunale di Genola ha conferito (con voto unanime) la cittadinanza onoraria al Milite ignoto “simbolo delle vittime di tutti i conflitti armati e di quanti hanno dato la vita durante le guerre del Novecento lottando per la libertà e la democrazia” ha detto il sindaco Flavio Gastaldi. Alla “cerimonia” hanno partecipato il capitano della stazione dei Carabinieri di Savigliano Antonio De Vita, il comandante della Polizia locale Franco Bruno, il presidente e il vicepresidente del gruppo Alpini di Genola Bossio e Curti e un rappresentante dei bersaglieri.