Scuola, niente Dad con un solo positivo in classe

Continuano a valere le regole precedenti: classe in Dad con tre positivi

Covid Studenti Scuola
(foto Siciliani-Gennari/SIR)

"Non ci sarà alcun ritorno in Dad in caso di presenza di un solo alunno contagiato". Lo precisano fonti di governo spiegando che, alla luce della situazione epidemiologica attuale e dopo i necessari approfondimenti, continuano a valere le precedenti regole sulla quarantena in classe: quindi classe in Dad con tre positivi. A breve sarà pubblicata una circolare esplicativa da parte del Ministero della Salute.
A dare la notizia è l'Ansa, nella serata di oggi 30 novembre, dopo che alcuni quotidiani, come La Repubblica e La Stampa, avevano anticipato in giornata la firma di una circolare ministeriale con la quale si stabiliva che, a fronte della crescita dei contagi, le classi sarebbero tornate in Dad anche con un solo contagiato. In effetti, nel periodo 19-25 novembre si è registrata un'incidenza settimanale ancora in crescita, con un numero di nuovi casi di infezione da Covid in età scolare, pari a 125 per 100.000 abitanti, valore ben lontano da quello ottimale di 50 per 100.000, utile per un corretto tracciamento dei casi.

La struttura del commissario straordinario per l'emergenza Covid-19 del generale Figliuolo - scrive ancora l'Ansa - "intensificherà le attività di testing nelle scuole, al fine di potenziare il tracciamento" del Covid. Lo affermano fonti di governo, sottolineando che "garantire la partecipazione in presenza e lo svolgimento delle lezioni a scuola in assoluta sicurezza è una priorità del Governo".