Il ruolo dei laici nella chiesa è il quinto tema del Sinodo

Verrà discusso dall'Assemblea sinodale durante la sessione di gennaio

L'intervento di Nino Mana, direttore Caritas Fossano, durante la 4ª sessione dell'Assemblea sinodale a Fossano

Il ruolo dei laici nella chiesa. È questo il quinto tema del Sinodo, scelto dall’Assemblea sinodale stessa. Durante la primavera scorsa erano stati raccolti dalla consultazione dei fedeli nove temi, tra cui figuravano anche l’opzione preferenziale per poveri, emarginati e fragili; ambiente e stili di vita; sofferenza, dolore e colpa; vita sociale, economia e politica.... e altri ancora. La scelta del tema, attraverso votazione, è avvenuta il 3 dicembre a Fossano, durante i lavori della quarta sessione dell’Assemblea sinodale (nella foto).
Da tanto tempo nella Chiesa si richiede un maggiore coinvolgimento dei laici nelle responsabilità e nella testimonianza di fronte al mondo. Tre le domande da cui partire: a che punto siamo e in quale direzione possiamo procedere nella Chiesa locale? Quali responsabilità vanno assunte dai laici nelle comunità? Quale impulso può offrire la loro testimonianza di giustizia nel mondo?

Sul tema dei laici nella Chiesa ora i sinodali sono invitati a preparare un proprio breve contributo da inviare alla Segreteria del Sinodo entro il 31 dicembre. Sarà poi compito della Segreteria elaborare una bozza di proposizioni su cui avviare ascolto e confronto nell’Assemblea sinodale. La presentazione online è prevista per venerdì 14 gennaio, l’assemblea in presenza per il 21 gennaio, nella chiesa di Sant’Antonio a Fossano.