Quattro anni senza la scuola Levi

Quarto compleanno, ma ben poco da festeggiare. Erano da pochi giorni riprese le lezioni dopo le festività natalizie alla scuola Levi di via Sacco quando un'ordinanza urgente firmata dall'allora vicesindaco Vincenzo Paglialonga la chiudeva. Era gennaio 2018.
Un paio di giorni forzati a casa per studenti e personale e poi le lezioni sarebbero riprese altrove. E altrove si svolgono ancora oggi, quattro anni dopo.
Per risolvere i problemi di sicurezza della scuola si è scelta la strada della ristrutturazione, attraverso due lotti di lavori. Uno, che ha coinvolto in particolare le fondamenta e il piano interrato, è stato realizzato e concluso a settembre 2020. Per l'altro, molto più consistente e da quasi 4 milioni di euro, si sta ancora aspettando. Il 4 novembre scorso la Giunta ha approvato il progetto definitivo-esecutivo e pochi giorni prima il sindaco Tallone aveva annunciato: "confido che a fine febbraio-inizio marzo si possa partire con i lavori”.
Nel frattempo, almeno dall'esterno, l'edificio sembra abbandonato a se stesso e in balia di vandali, intemperie e scorrere del tempo.