Inaugurati i cavalcaferrovia di Trinità e Magliano Alpi

Riaperti al traffico dopo sei mesi di lavori

Sono già aperti e percorribili dal pomeriggio di oggi venerdì 14 gennai i due nuovi cavalcaferrovia tra le stazioni di Fossano e Mondovì, nei Comuni di Magliani Alpi e Trinità. I manufatti sono stati inaugurati dal presidente della Provincia Federico Borgna, ente che con Rete Ferroviaria Italiana (Rfi) si è occupato del rifacimento dei due ponti risalenti agli inizi del ‘900. Al taglio del nastro erano presenti anche i sindaci Ernesta Zucco (Trinità) e Marco Bailo (Magliano Alpi) anche consigliere provinciale, con il collega della Provincia Pietro Danna. Per Rfi è intervenuto Gaetano Pitisci, responsabile Unità Territoriale Torino Linee Centro Sud di Rete Ferroviaria Italia (Rfi). Presenti anche i tecnici che hanno lavorato alle opere, frutto di un investimento di circa 2,3 milioni di euro suddiviso a metà tra Rfi e Provincia e di un lavoro di squadra tra la Direzione operativa Infrastrutture Territoriale di Torino di Rfi e il Settore Lavori Pubblici della Provincia di Cuneo.
Obiettivo: risolvere le problematiche relative allo stato di conservazione dei manufatti e al loro necessario adeguamento agli attuali carichi circolanti su strada per una maggiore mobilità sostenibile. Soddisfazione dei due sindaci di Magliano e Trinità.  “Con questa infrastruttura - dichiara Ernesta Zucco sindaco di Trinità - abbiamo raggiunto due traguardi: rendere più agevole l’accesso al cimitero che si trova dall’altra parte della strada; avere un percorso più scorrevole verso Cuneo con un ponte che, ora con la pendenza giusta, è stato migliorato anche dal punto di vista della sicurezza. Decisamente un ottimo lavoro”.