Sant’Albano sostiene la popolazione dell’Ucraina

Raccolti numerosi pacchi che saranno spediti da suor Elisabetta in Romania

Sono tantissimi i pacchi raccolti in poche ore a Sant’Albano per l’Ucraina. Non è bastata la sede della Caritas per contenere il materiale che nella mattina di domani, venerdì 4 marzo, sarà trasportato, con mezzi privati, nei centri di raccolta del Monastero di San Biagio di Mondovì (vedi foto) da dove partirà verso la Romania dove suor Elisabetta Barolo provvederà a distribuirlo ai profughi in arrivo.
La Caritas di Sant’Albano ringrazia quanti hanno donato qualcosa per il popolo Ucraino, così provato da questa orribile guerra.